Comunicazione e pragmatica nell'esegesi biblica

Nuovo

di M. Grilli - E. Obara - M. Guidi

Lectio 10

2016, pp. 264

La parola è lo strumento principe della comunicazione, a maggior ragione quando ci si riferisce alla parola biblica, e proprio alla Sacra Scrittura come evento comunicativo è dedicato questo libro.

Altri dettagli

35,00€

Altre informazioni

di M. Grilli - E. Obara - M. Guidi

Lectio 10

2016, pp. 264

La parola è lo strumento principe della comunicazione, a maggior ragione quando ci si riferisce alla parola biblica, e proprio alla Sacra Scrittura come evento comunicativo è dedicato questo libro. La parola non solo “dice”, ma “fa” qualcosa, perché non lascia, e non vuole lasciare, le cose come stanno, ma agisce per mutarle; per questa ragione l’interpretazione di un testo non può limitarsi al fatto semantico, ma deve tener conto della complessità dei meccanismi e degli agenti implicati nell’interazione comunicativa che si realizza nell’atto di leggere. Se in linguistica la pragmatica è un settore di studi consolidato, nel campo biblico è appena agli inizi; questo volume rappresenta quindi un’opera assolutamente innovativa e pioneristica.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 altri libri nella stessa collana