Home

Diritti della difesa e contradditorio: garanzia di un giusto processo?

Nuovo

Spunti per una riflessione comparata del processo canonico e statale

di Federica Dotti

Tesi Gregoriana Diritto Canonico 69

2005, pp. 292

Il presupposto per l'equità processuale è basato su un contraddittorio tra più persone che accusano o difendono posizioni contrapposte. La parola di Gesù “A chi ti vuol chiamare in giudizio per toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello

Altri dettagli

17,00€

Altre informazioni

Spunti per una riflessione comparata del processo canonico e statale

di Federica Dotti

Tesi Gregoriana Diritto Canonico 69

2005, pp. 292

Il presupposto per l'equità processuale è basato su un contraddittorio tra più persone che accusano o difendono posizioni contrapposte. La parola di Gesù “A chi ti vuol chiamare in giudizio per toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello” (Mt 5,40) è la linea di comportamento processuale cristiano.. Questo lavoro percorre l'evoluzione del contraddittorio nelle istituzioni del processo canonico e statale italiano giungendo al concetto liberante e terapeutico che per il cristiano è il concetto di persona che è una Persona.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 altri prodotti della stessa categoria