Solo online

La confessione frequente di devozione

Nuovo

Studio teologico-giuridico sul periodo fra i Codici del 1917 e del 1983

di Andrea Migliavacca

Tesi Gregoriana Diritto Canonico 17

1997, pp. 336

disponibile su richiesta in PDF

Il quarto sacramento è stato interessato in questo secolo da un vivace dibattito teologico e giuridico, una profonda crisi ha investito il sacramento della penitenza e in particolare la sua celebrazione

Altri dettagli

14,00€

Altre informazioni

Studio teologico-giuridico sul periodo fra i Codici del 1917 e del 1983

di Andrea Migliavacca

Tesi Gregoriana Diritto Canonico 17

1997, pp. 336

disponibile su richiesta in PDF

Il quarto sacramento è stato interessato in questo secolo da un vivace dibattito teologico e giuridico, una profonda crisi ha investito il sacramento della penitenza e in particolare la sua celebrazione. Il magistero è più volte intervenuto per un rinnovamento della prassi della celebrazione della penitenza con la promulgazione del nuovo Ordo paenitentiae. Nella tradizione s'intende per confessione frequente di devozione la confessione dei soli peccati veniali e di quelli gravi già assolti con il potere delle chiavi, mentre recentemente la confessione è una tappa nel cammino di conversione del credente. A tal proposito questo studio offre una interpretazione della ratio legis presente nelle disposizioni codiciali.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 altri prodotti della stessa categoria