Disturbi del comportamento alimentare e matrimonio canonico

Nuovo

di C. Barbieri - M. Tronchin

2010, pp. 404

I disturbi alimentari sono un fenomeno relativamente recente, una malattia sociale, concentrata nel mondo occidentale, spesso oggetto di studi sociologici e servizi clamorosi nei mass-media. 

Altri dettagli

32,00€

Altre informazioni

di C. Barbieri - M. Tronchin

2010, pp. 404

Si tratta inoltre di un problema che tocca altri temi rilevanti: il ruolo della donna nella società, la formazione dell’identità personale, l’influsso della pubblicità. La genesi e il percorso dei disturbi alimentari presentano dunque una sfida ai giudici ecclesiastici, impegnati nella ricerca della verità ed in fedeltà alla dottrina cattolica sul vincolo matrimoniale. Il perito e il giudice debbono muoversi su di un comune terreno antropologico, cioè su di una visione dell’uomo equilibrata e realista, che rifugga i facili ottimismi come ogni pessimismo paralizzante: questo dovrebbe poter permettere una comunicazione tra i vari saperi tale da rispettare i propri campi di conoscenza e le specifiche metodologie, per riconoscere l’essenza e le proprietà del matrimonio, identificando i parametri (a volte anche non precedentemente esplicitati) di un’eventuale incapacità...» (dalla Prefazione del R.P. Michael Hilbert, S.J.).

30 altri libri nella stessa collana