Ricerca (1861 products)

Autore

Anno di pubblicazione

Categories

Home

Inizi di lirica ascetica e mistica persiana

Nuovo

di Giuseppe Messina

Biblica et Orientalia 7

1938, pp. 56

Questo studio riproduce una conferenza tenuta dall’autore nel gennaio del 1938 presso il Pontificio Istituto Biblico. Esso intende offrire un quadro schematico degli inizi della lirica religiosa persiana ed esporre germi e sviluppi della concezione ascetica e mistica in Persia

Altri dettagli

22,00€

Altre informazioni

di Giuseppe Messina

Biblica et Orientalia 7

1938, pp. 56

Questo studio riproduce una conferenza tenuta dall’autore nel gennaio del 1938 presso il Pontificio Istituto Biblico. Esso intende offrire un quadro schematico degli inizi della lirica religiosa persiana ed esporre germi e sviluppi della concezione ascetica e mistica in Persia. Il primo autore di una lirica in lingua persiana che canti con elevata ispirazione il distacco totale dal mondo e l’incanto dell’unione con Dio è Abû Saîd Fadl Allâh b. Abi-l-Chair, nato nel 967 e morto nel 1048. Messina analizza le quartine di Abû Saîd e quelle del contemporaneo Bâbâ Tâhir. Lo studio evidenzia i risvolti mistici e ascetici degli scritti di questi esponenti del sufismo persiano, mettendoli a confronto con il legalismo musulmano.

30 altri prodotti della stessa categoria