Ricerca (1960 products)

Autore

Titolo

Anno di pubblicazione

Formato File

Prezzo

Between 
and 

Collana

Gregorianum 2018 Fasc. 4

Solo online

03 - Austin Nicholas S.I., Moral Theology as Servant of Discernment: Reflecting on the Call of Amoris Laetitia pp. 739-758

0030536708004

Nuovo

NICHOLAS AUSTIN, S.I.
Moral Theology as Servant of Discernment:
Reflecting on the Call of Amoris Laetitia
ABSTRACT
What implications does Pope Francis’s Amoris Laetitia have for moral theology? This essay argues that the post-synodal exhortation issues a call to moral theology to reshape itself as a servant of the conscientious moral discernment of God’s pilgrim people. Discernment is seen as the characteristic exercise of the Christian conscience: the process of attuning oneself to God’s will in concrete situations. The sources of the Pope’s application of discernment to morals, his understanding of its nature, and
his criteria for its successful exercise, are examined. Critical questions for further research are identified as needing to be answered if moral theology is to respond successfully to the Pope’s invitation.
Keywords: Amoris Laetitia, discernment, moral theology
RIASSUNTO
Quali sono le implicazioni dell’Amoris Laetitia per la teologia morale? Questo articolo afferma che l’esortazione post-sinodale di Papa Francesco richiama la teologia morale a ridefinire sé stessa come una disciplina al servizio del discernimento morale in coscienza, fatto da un popolo Dio in cammino. Il discernimento è visto come l’esercizio che caratterizza la coscienza cristiana: il processo di mettersi in sintonia con la volontà di Dio nelle situazioni concrete. Nel testo vengono esaminate le fonti sulle quali si basa il Papa nell’applicare il discernimento alla morale, la sua comprensione della natura del discernimento, e i criteri che offre affinché l’esercizio dia dei buoni
risultati. Vengono anche individuate alcune questioni critiche che dovranno essere risolte nella ricerca futura sul tema, perché la teologia morale possa rispondere con successo all’invito del papa.
Parole-chiavi: Amoris Laetitia, discernimento, teologia morale

Altri dettagli

9,00€

Altre informazioni

NICHOLAS AUSTIN, S.I.
Moral Theology as Servant of Discernment:
Reflecting on the Call of Amoris Laetitia
ABSTRACT
What implications does Pope Francis’s Amoris Laetitia have for moral theology? This essay argues that the post-synodal exhortation issues a call to moral theology to reshape itself as a servant of the conscientious moral discernment of God’s pilgrim people. Discernment is seen as the characteristic exercise of the Christian conscience: the process of attuning oneself to God’s will in concrete situations. The sources of the Pope’s application of discernment to morals, his understanding of its nature, and
his criteria for its successful exercise, are examined. Critical questions for further research are identified as needing to be answered if moral theology is to respond successfully to the Pope’s invitation.
Keywords: Amoris Laetitia, discernment, moral theology
RIASSUNTO
Quali sono le implicazioni dell’Amoris Laetitia per la teologia morale? Questo articolo afferma che l’esortazione post-sinodale di Papa Francesco richiama la teologia morale a ridefinire sé stessa come una disciplina al servizio del discernimento morale in coscienza, fatto da un popolo Dio in cammino. Il discernimento è visto come l’esercizio che caratterizza la coscienza cristiana: il processo di mettersi in sintonia con la volontà di Dio nelle situazioni concrete. Nel testo vengono esaminate le fonti sulle quali si basa il Papa nell’applicare il discernimento alla morale, la sua comprensione della natura del discernimento, e i criteri che offre affinché l’esercizio dia dei buoni
risultati. Vengono anche individuate alcune questioni critiche che dovranno essere risolte nella ricerca futura sul tema, perché la teologia morale possa rispondere con successo all’invito del papa.
Parole-chiavi: Amoris Laetitia, discernimento, teologia morale

10 altri prodotti della stessa categoria