Cerca (2049 produits)

Autore

Titolo

Catégories

Argomento

Anno di pubblicazione

Prezzo

Entre 
et 

Gregorianum 2016 Fasc. 2

Exclusivité web !

02 - Guerriero, Elio - De Lubac al Vaticano II - P. 247

Nouveau

De Lubac al Vaticano II

GUERRIERO, ELIO - PAG. 247-266

RIASSUNTO

L’articolo prende in esame tre testi nei quali de Lubac racconta della sua partecipazione al Vaticano II: Memoria intorno alle mie opere, Quaderni del Concilio, Viaggio intorno al concilio e dintorni. Questi testi evidenziano l’importanza dell’opera di de Lubac nello sviluppo dei temi che più tardi vennero discussi al Vaticano II. Durante le sessioni stesse, de Lubac non svolse un ruolo particolarmente attivo nell’elaborazione dei documenti. Scelse, invece, per sé il delicato compito di lavorare con i vescovi delle giovani chiese, in particolare quelli provenienti dall’Africa. Dopo il concilio, infine, applicò la sua sapienza nella difesa delle due principali costituzioni dogmatiche, sulla Chiesa e sulla Divina Rivelazione. Ambedue questi documenti sono caratterizzati, per de Lubac, dalla centralità di Cristo la cui splendente bellezza i cristiani sono chiamati ad assimilare 

Parole chiave: Vaticano II, Fase preparatoria, Sessioni conciliari, costituzioni dogmatiche, Costituzione sulla Chiesa, Costituzione sulla divina rivelazione, giovani chiese, Paolo VI, Compagnia di Gesù, agitazioni conciliari, Cristo e la rivelazione

Plus de détails

9,00€

En savoir plus

De Lubac al Vaticano II

GUERRIERO, ELIO - PAG. 247-266

RIASSUNTO

L’articolo prende in esame tre testi nei quali de Lubac racconta della sua partecipazione al Vaticano II: Memoria intorno alle mie opere, Quaderni del Concilio, Viaggio intorno al concilio e dintorni. Questi testi evidenziano l’importanza dell’opera di de Lubac nello sviluppo dei temi che più tardi vennero discussi al Vaticano II. Durante le sessioni stesse, de Lubac non svolse un ruolo particolarmente attivo nell’elaborazione dei documenti. Scelse, invece, per sé il delicato compito di lavorare con i vescovi delle giovani chiese, in particolare quelli provenienti dall’Africa. Dopo il concilio, infine, applicò la sua sapienza nella difesa delle due principali costituzioni dogmatiche, sulla Chiesa e sulla Divina Rivelazione. Ambedue questi documenti sono caratterizzati, per de Lubac, dalla centralità di Cristo la cui splendente bellezza i cristiani sono chiamati ad assimilare

Parole chiave: Vaticano II, Fase preparatoria, Sessioni conciliari, costituzioni dogmatiche, Costituzione sulla Chiesa, Costituzione sulla divina rivelazione, giovani chiese, Paolo VI, Compagnia di Gesù, agitazioni conciliari, Cristo e la rivelazione

 ABSTRACT

The article considers three texts in which de Lubac describes his partecipation to the Vatican II: Memoria intorno alle mie opere, Quaderni del Concilio, Viaggio intorno al Concilio e dintorni. These documents reveal de Lubacs importance in the development of the themes which were later debated to the Council. During the sessions themselves, de Lubac was not particularly involved with the elaboration of the documents. He chose, instead, the delicate task of working with the bishops coming from the young Churches, particularly those from Africa. Later, after the Council, his wisdom further emerged in the defence of the two major dogmatic Constitutions on the Church and on Divine Revelation. Both reveal the centrality of Christ whose splendour and beauty Christians are called to make their own.

Keywords: Vatican II, Preparation time, Dogmatic Constitutions, Conciliar sessions, Constitution on the Church, Constitution on Divine revelation, Young churches, Paul VI, Company of Jesus, Christ and Revelation, Conciliar controversies

10 autres produits dans la même catégorie :