Search (2142 products)

Autore

Titolo

Categories

Argomento

Anno di pubblicazione

Prezzo

Between 
and 

Gregorianum 2020 - Fasc. 3

Online only

03 - Rotundo Emmanuele - Spiritualità e mistica cristiforme nella «scienza teologica» di s. Tommaso - pp. 549-571

New

Rotundo Emmanuele

Spiritualità e mistica cristiforme nella «scienza teologica» di s. Tommaso 

Abstract

Il lavoro si pone l’obbiettivo di far emergere la dimensione «spirituale» e «mistico-
contemplativa» della teologia, intesa come «scienza», in Tommaso d’Aquino. Con
spiritualità si vuole intendere la disposizione intima dell’uomo religioso innanzi alla
manifestazione del divino. Seguendo questa prima accezione, si indagherà quale sia,
secondo il Dottore Angelico, l’atteggiamento adeguato del teologo affinché possa correttamente impiegarsi in una riflessione scientifica sulle realtà di fede. A tal proposito, analizzando la dottrina tommasiana della «teologia come scienza», ci si renderà conto di come il corretto approccio spirituale del teologo, paradossalmente, sia proprio ciò che garantisce alla sua teologia lo statuto di scientificità.
Ma vi è anche un’altra accezione del termine «spiritualità», con la quale si viene
rimandarti all’azione soprannaturale dello Spirito Santo nello spirito dell’uomo. Per
verificare l’azione perfettiva del Dio Trinità nello spirito del teologo, risulterà necessario
indagare la dottrina della sapienzialità della teologia secondo l’Angelico.
Infine, nella consapevolezza che la teologia è per sua natura speculativa, cioè contemplativa, si può scorgere il nesso, intuito da Tommaso, tra contemplazione e attività teologica, quale inizio ed anticipazione di quella beatitudine ultima che trova in Cristo la sua forma e la sua condizione.

More details

9,00€

More info

Rotundo Emmanuele

Spiritualità e mistica cristiforme nella «scienza teologica» di s. Tommaso 

Abstract

Il lavoro si pone l’obbiettivo di far emergere la dimensione «spirituale» e «mistico-
contemplativa» della teologia, intesa come «scienza», in Tommaso d’Aquino. Con
spiritualità si vuole intendere la disposizione intima dell’uomo religioso innanzi alla
manifestazione del divino. Seguendo questa prima accezione, si indagherà quale sia,
secondo il Dottore Angelico, l’atteggiamento adeguato del teologo affinché possa correttamente impiegarsi in una riflessione scientifica sulle realtà di fede. A tal proposito, analizzando la dottrina tommasiana della «teologia come scienza», ci si renderà conto di come il corretto approccio spirituale del teologo, paradossalmente, sia proprio ciò che garantisce alla sua teologia lo statuto di scientificità.
Ma vi è anche un’altra accezione del termine «spiritualità», con la quale si viene
rimandarti all’azione soprannaturale dello Spirito Santo nello spirito dell’uomo. Per
verificare l’azione perfettiva del Dio Trinità nello spirito del teologo, risulterà necessario
indagare la dottrina della sapienzialità della teologia secondo l’Angelico.
Infine, nella consapevolezza che la teologia è per sua natura speculativa, cioè contemplativa, si può scorgere il nesso, intuito da Tommaso, tra contemplazione e attività teologica, quale inizio ed anticipazione di quella beatitudine ultima che trova in Cristo la sua forma e la sua condizione.

10 other products in the same category: