Online only

03- De Ribera-Martin Ignacio - pp. 299-319

New

IGNACIO DE RIBERA-MARTIN
Can there be Christian Philosophy in a Secular Era?

ABSTRACT
During the Patristic and Medieval periods, philosophy and theology worked closely
together. The term «Christian philosophy» was coined in the 20th century to describe
the philosophical developments due to this historical interaction. From the beginning
of the Modern era, by contrast, philosophy has been pursued separately from
theology, as a distinct science, in a secular way. This change seems to suggest that we
no longer have Christian Philosophy when philosophers are no longer theologians.
Consequently, philosophers today could not expect any benefit from Revelation if
they are not believers and theologians, thus making void any attempt of philosophical
dialogue between faith and reason. In this paper, I will present Fides et Ratio’s
novel understanding of Christian philosophy and illustrate with some examples how
it applies to modern secular philosophers as well. The realization that Revelation has
influenced philosophy without compromising its integrity is key to today’s dialogue
between Christianity and philosophy in our secular world.
Keywords: Christian Philosophy, Faith, Reason, Secular
RIASSUNTO
Durante il periodo patristico e medievale, la filosofia e la teologia hanno camminato
insieme. Il termine «filosofia cristiana» è stato concepito nel XX secolo col
fine di descrivere gli svilupi filosofici dovuti a questa interazione storica. Dall’inizio
dell’era moderna, in contrasto, la filosofia ha cominciato a camminare independente
dalla teologia, come una scienza distinta, in un modo secolare. Questo cambiamento
sembra suggerire che non ci sia più una filosofia cristiana, in quanto i filosofi non sono
più teologi. In conseguenza, i filosofi d’oggi sembra che non tragano profito dalla
Rivelazione se loro non solo credente e teologi, e questo fa vano ogni tentativo di un
dialogo filosofico tra fede e ragione. In questo articolo, si presenta la novità di Fides
et ratio riguardo alla comprensione della filosofia cristiana e si ilustra con essempi
come anche si applica a filosofi secolari moderni. Capire che la Rivelazione ha avuto
un influso sulla filosofia senza compromettere la sua integrita è chiave per il dialogo
attuale tra il cristianessimo e la filosofia in un mondo secolare.
Parole chiave: Filosofia Cristiana, Fede, Ragione, Seculare

More details

9,00€

More info

IGNACIO DE RIBERA-MARTIN
Can there be Christian Philosophy in a Secular Era?

ABSTRACT
During the Patristic and Medieval periods, philosophy and theology worked closely
together. The term «Christian philosophy» was coined in the 20th century to describe
the philosophical developments due to this historical interaction. From the beginning
of the Modern era, by contrast, philosophy has been pursued separately from
theology, as a distinct science, in a secular way. This change seems to suggest that we
no longer have Christian Philosophy when philosophers are no longer theologians.
Consequently, philosophers today could not expect any benefit from Revelation if
they are not believers and theologians, thus making void any attempt of philosophical
dialogue between faith and reason. In this paper, I will present Fides et Ratio’s
novel understanding of Christian philosophy and illustrate with some examples how
it applies to modern secular philosophers as well. The realization that Revelation has
influenced philosophy without compromising its integrity is key to today’s dialogue
between Christianity and philosophy in our secular world.
Keywords: Christian Philosophy, Faith, Reason, Secular
RIASSUNTO
Durante il periodo patristico e medievale, la filosofia e la teologia hanno camminato
insieme. Il termine «filosofia cristiana» è stato concepito nel XX secolo col
fine di descrivere gli svilupi filosofici dovuti a questa interazione storica. Dall’inizio
dell’era moderna, in contrasto, la filosofia ha cominciato a camminare independente
dalla teologia, come una scienza distinta, in un modo secolare. Questo cambiamento
sembra suggerire che non ci sia più una filosofia cristiana, in quanto i filosofi non sono
più teologi. In conseguenza, i filosofi d’oggi sembra che non tragano profito dalla
Rivelazione se loro non solo credente e teologi, e questo fa vano ogni tentativo di un
dialogo filosofico tra fede e ragione. In questo articolo, si presenta la novità di Fides
et ratio riguardo alla comprensione della filosofia cristiana e si ilustra con essempi
come anche si applica a filosofi secolari moderni. Capire che la Rivelazione ha avuto
un influso sulla filosofia senza compromettere la sua integrita è chiave per il dialogo
attuale tra il cristianessimo e la filosofia in un mondo secolare.
Parole chiave: Filosofia Cristiana, Fede, Ragione, Seculare

8 other products in the same category: